Google: le keyword italiane del 2017

Google: le keyword italiane del 2017

Come accade ogni anno anche questo dicembre è disponibile la classifica delle parole più ricercate su Google; per quanto riguarda l'Italia il 2017 non presenta particolari novità dal punto di vista delle tendenze, classicamente influenzate da spettacoli televisivi, fatti di cronaca, sport (con il Calcio sempre in prima linea) e avvenimenti caratterizzati da polemiche social.

Più che il numero di ricerche a contare sono in questo caso gli argomenti che maggiormente riescono a generarle, per cui a conquistare la pima posizione nel corso degli ultimi 12 mesi sarebbe stata "Nadia Toffa", conduttrice delle Iene recentemente colpita da un grave malore, seguita da "Hotel Rigopiano", "Italia-Svezia" e un più generico "terremoto".

Continua dopo la pubblicità...

"Nadia Toffa" vince anche nella classifica delle pesonalità più ricercate, mentre il scondo posto sarebbe occupato dal milionario portiere "Gianluigi Donnarumma". Medaglia di bronzo al pilota di motociclistico "Nicky Hayden", scomparso a causa di un incidente stradale, seguito da "Paolo Villaggio", anch'egli venuto a mancare nel 2017, e "Fabrizio Frizzi".

Interessante anche la classifica dedicata agli "How-To" dove a trionfare sarebbe stato un forse inatteso "come preparare le olive in salamoia". Seguirebbero quindi nell'ordine ricerche dedicate a come eseguire i backup, a come produrre la marmellata di albicocche, a come cucinare la carbonare e, infine, a come realizzare degli screenshot.

Chiudiamo la nostra selezione con i "Perché", con la Catalogna in prima fila, le mete più ricercate per le vacanze, con la Sicilia a superare Grecia e Sardegna, i "Cosa significa", dove "ipocondriaco" batte "mannaggia" e "despacito", il biglietto più ambito, quello del concerto di Vasco Rossi, e la ricetta dell'anno: il migliaccio napoletano.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.