Google sperimenta il click-to-call

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteA Pisa e Bolzano tutti pazzi per il Web!
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Google sperimenta il click-to-call

In una precedente news avevamo annunciato l'arrivo dei nuovi banner VoIP e la nascita del Pay-per-Call... ma nessuno si aspettava che, nel giro di così poco tempo, questa innovativa formula pubblicitaria arrivasse così lontano.

Il colorro delle ricerche Google ha, infatti, già iniziato a testare questa opportunità tramite il proprio sistema di pubblicità contestuale AdWords dove, in alcuni sponsor, è possibile rinvenire una piccola iconcina a forma di telefono. Cliccando sulla piccola icona si ha la possibilità di entrare in contatto, in modo anonimo e gratuito, con il call-center dell'azienda inserzionista: basta inserire il proprio numero di telefono nel box e Google provvederà a stabilire la connessione.

L'anonimato della comunicazione è garantito dal fatto che il nostro numero non sarà visibile all'inserzionista e che Google provvederà a cancellarlo dai propri servers entro un breve periodo di tempo, necessario solo alla gestione della chiamata e del servizio.
Per maggiori informazioni visitate direttamente la pagina di Google click-to-call.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.