Google: in ufficio solo se vaccinati

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteUE: due nuove alleanze per semiconduttori e Cloud
  • SuccessivoApple: nuova trimestrale da record
Google: in ufficio solo se vaccinati

I vertici di Alphabet, conglomerato finanziario di cui fa parte Google, avrebbero comunicato ai propri dipendenti che soltanto il personale vaccinato contro il COVID-19 potrà ritornare in ufficio. Nello stesso comunicato, firmato dall'amministratore delegato Sundar Pichai, il rientro dallo smart working sarebbe stato posticipato al 18 ottobre, un mese dopo di quanto previsto inizialmente.

Il tema della vaccinazione obbligatoria in azienda è particolarmente discusso anche in Italia dove numerosi datori di lavoro, che per legge devono garantire la salute dei propri dipendenti, vorrebbero tutelarsi da eventuali conseguenze legali derivanti dai contagi limitando gli ingressi in sede ai soli collaboratori protetti dalla profilassi anti-COVID.

Come sottolineato dal CEO del gruppo di Mountain View, le nuove policy sanitarie verranno applicate in tutto il territorio degli Stati Uniti in cui sia presente un campus della compagnia. Successivamente le medesime regole verranno estese anche in altre regioni in cui opera Alphabet, tenendo conto delle legislazioni in vigore nei vari Paesi.

L'iniziativa tiene conto del fatto che non tutte le aree del Mondo possono contare su sistemi sanitari efficienti, motivo per il quale l'introduzione dell'obbligatorietà avverrà soltanto dove vi sia un'ampia disponibilità di vaccini. Probabilmente si deciderà di modificare le date di rientro dal lavoro in remoto a seconda delle varie contingenze.

Continua dopo la pubblicità...

Chi invece non volesse sottoporsi al vaccino per "motivazioni politiche" (nel comunicato verrebbe utilizzata esattamente questa definizione), potrà continuare a lavorare in smart working o valutare altre opzioni con i manager locali. Da questo punto di vista Alphabet sembrerebbe aver scelto di utilizzare la stessa strategia di altre Big Company tra cui Facebook.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.