Apple: nuova trimestrale da record

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteGoogle: in ufficio solo se vaccinati
  • SuccessivoUE: più trasparenza in Google Voli e Google Hotel
Apple: nuova trimestrale da record

La Casa di Cupertino continua a sfornare trimestrali da record, a dimostrarlo vi sarebbero anche i risultati relativi all'ultimo quarto di esercizio recentemente presentati dal gruppo agli investitori. Il buon andamento dei conti sarebbe stato determinato, ancora una volta, dalle vendite degli iPhone e da una divisione Servizi in piena crescita.

I numeri prodotti da Tim Cook e soci tra aprile e giugno sarebbero paragonabili a quelli dell'intero tessuto economico di uno stato di medie dimensioni, parliamo infatti di un fatturato pari a 81.4 miliardi di dollari e di un incremento del 36% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Nettamente superate le previsioni degli analisti assestatesi sui 73.3 miliardi.

Ottime notizie anche per quanto riguarda gli utili che sarebbero arrivati a quota 21.7 miliardi. Soltanto grazie alla vendita del melafonino la compagnia avrebbe generato ricavi per 39.5 miliardi contro i 26 del terzo quarto del 2020, altri 17.5 miliardi sarebbero arrivati invece dalle sottoscrizioni di servizi a pagamento (ad esempio Apple Music, TV+ o iCloud).

Secondo il parere del CEO tali risultati sarebbero dovuti soprattutto al lancio di diversi prodotti innovativi, gli utenti li avrebbero apprezzati in quanto particolarmente utili in un periodo in cui le persone hanno più che mai bisogno di avvicinarsi, anche virtualmente, rimanere in comunicazione e condividere risorse nonostante le distanze.

Continua dopo la pubblicità...

Tra gli obbiettivi raggiunti da Apple nel corso degli ultimi mesi andrebbe segnalata anche l'espansione all'interno di un mercato solitamente non facile da penetrare come quello della Cina, l'azienda infatti avrebbe avrebbe prodotto ricavi per quasi 15 miliardi nel Paese asiatico con un incremento del proprio giro d'affari pari a circa 50 punti percentuali.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.