IBM esplora le potenzialità dei computer cognitivi (per riprodurre il pensiero umano)

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteAndroid domina, Windows Phone cresce
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
IBM esplora le potenzialità dei computer cognitivi (per riprodurre il pensiero umano)

IBM è al lavoro su una nuovo progetto che ha l'ambizione di creare un sistema di calcolo cognitivo in grado di riprodurre il funzionamento del cervello umano. La nuova tecnologia di Big Blue si chiama SyNAPSE (Systems of Neuromorphic Adaptive Plastic Scalable Electronics) ed è sviluppata in collaborazione con il DARPA (Defense Advanced Research Projects Agency).

Il progetto, avviato nel 2008, è ben lontano dall'aver raggiunto il suo obiettivo dichiarato tuttavia i progressi sembrerebbero tanto evidenti quanto, secondo alcuni, inquietanti. Nel giro di pochi anni, infatti, IBM ha dichiarato che potrà realizzare un super-computer con 10 miliardi di neuroni e 100 trilioni di sinapsi virtuali, un vero e proprio "cervello" in grado di apprendere dalla proprie esperienze, di formulare ipotesi, di trovare soluzioni creative e, perchè no, di autoprogrammarsi in base alle proprie esigenze.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.