Italia (già) in ritardo sul 5G

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteIl "valore" della privacy per gli Italiani
  • SuccessivoApprovate le norme contro il Revenge Porn
Italia (già) in ritardo sul 5G

Secondo quanto riportato nell'Europe 5G Readiness Index l'Italia si piazzerebbe al 23° posto tra i Paesi Europei per quanto riguarda il grado di preparazione alla rivoluzione del 5G, questo nonostante nel nostro Paese l'asta per l'assegnazione delle frequenze sia avvenuto con ampio anticipo rispetto a diverse altre nazioni del Vecchio Continente.

Le posizioni in classifica sono state assegnate sulla base di 6 differenti criteri: il capitale umano disponibile (e quindi le necessarie competenze della forza lavoro), il panorama innovativo, lo sviluppo di infrastrutture e tecnologie, la domanda di servizi, il profilo del Paese di riferimento, normative e policy. La Penisola vanterebbe un piazzamento accettabile (il 6° posto) soltanto nella categoria Infrastrutture e tecnologie.

Continua dopo la pubblicità...

Per il resto l'istantanea scattata dall'indice descriverebbe una situazione abbastanza desolante, con posizioni tutte al di sotto del 20° posto per gli altri parametri presi in considerazione. Saremmo addirittura al 34° posto su 38 Paesi per quanto riguarda le normative vigenti, ritenute troppo poco flessibili per sviluppare adeguatamente il 5G.

Le nazioni in grado di produrre le migliori performance sarebbero attualmente la Finlandia, la Svezia e la Svizzera, tutte realtà dove l'innovazione viene tradizionalmente promossa anche a livello istituzionale. Agli ultimi posti troviamo invece Moldova, Ucraina e Bosnia-Erzegovina, confermando il generale ritardo dell'Est Europa in tema di tecnologia.

Interessante il dato secondo il quale l'andamento positivo del PIL (Prodotto Interno Lordo) di un Paese determinerebbe una maggiore capacità di adeguamento ai cambiamenti che verranno portati dal 5G, in questo senso l'Italia pagherebbe il prezzo della crescita economica particolarmente lenta (quando non assente) degli ultimi anni.

  • Argomenti:

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.