Jeff Bezos ritorna dallo Spazio

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteDuckDuckGo lancia Email Protection contro il tracciamento
  • SuccessivoUE: due nuove alleanze per semiconduttori e Cloud
Jeff Bezos ritorna dallo Spazio

La missione spaziale di Jeff Bezos, fondatore di Amazon, è perfettamente riuscita. L'uomo più ricco del mondo è finalmente riuscito a raggiungere lo spazio a bordo del razzo New Shepard sviluppato dalla Blue Origin che è un'azienda dello stesso Bezos, il lancio è avvenuto alle 15:12 (ora italiana) del 20 luglio 2021 e il volo è durato 11 minuti.

L'obbiettivo della missione era quello di superare la cosiddetta linea di Kármán che si trova a circa 100 Km dalla superficie terrestre, o per meglio dire dal livello del mare, oltre la quale si raggiunge lo spazio esterno una volta lasciata l'atmosfera. La New Shepard ha raggiunto infatti quota 107 km superando la VSS Unity della Virgin Galactic di Richard Branson che alcuni giorni fa si era "fermata" a 86 Km di quota.

La corsa allo Spazio tramite veicoli privati è divenuta ormai una gara tra miliardari che raggiungono il cosmo in prima persona, nel caso dell'ultima missione di New Shepard erano presenti a bordo anche il fratello di Jeff, Mark Bezov, l'ex aviatrice Wally Funk (82 anni) e il giovanissimo Oliver Daemen (18 anni) che ha preso il posto del vincitore dell'asta con la quale è stato assegnato il quarto posto.

Per quanto riguarda la dinamica della missione, quest'ultima ha previsto il lancio di una capsula montata sulla sommità del razzo animato da un motore BE-3. Il New Shepard è atterrato regolarmente 7 minuti dopo il lancio mentre la capsula, dopo essersi distaccata da quest'ultimo, si è adagiata nel deserto del Texas alle 15:22 dopo una caduta con paracadute.

Continua dopo la pubblicità...

Mentre già si parla di turismo spaziale, una altro miliardario, Elon Musk, starebbe programmando il primo lancio oltre l'orbita terrestre con a bordo degli astronauti non professionisti. Questa missione prenderà il nome di Inspiration4 e dovrebbe essere effettuata entro settembre utilizzando la navetta spaziale Crew Dragon "Resilience" e il razzo Falcon 9.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.