La maggior parte del traffico Web non è umano

La maggior parte del traffico Web non è umano

Secondo una recente rilevazione svolta dagli analisti di Incapsula, attualmente soltanto il 38.5% dei visitatori dei siti Web sarebbero esseri umani, mentre oltre il 61% del traffico dovuto alla navigazione verrebbe generato da bot e altri agenti software.

Tali risultati sarebbero stati ottenuti analizzando un campione composto da circa 20 mila siti Internet e il traffico prodotto verso di essi attraverso i client di 249 diversi paesi; rispetto all'anno passato la presenza di bot avrebbe subito un incremento pari a 10 punti percentuali.

Tale fenomeno presenta alcuni aspetti preoccupanti, questo perché non di rado i bot verrebbero utilizzati come strumenti per la diffusione di malware; nello specifico, questi ultimi potrebbero rappresentare da un minimo del 30% ad un massimo del 40% del traffico non umano.

Da segnalare tra l'altro una vera e propria fioritura di "imitatori" (+8% in 12 mesi), questi ultimi non sarebbero altro che dei software realizzati con l'obiettivo di imitare il comportamento dei crawler dei motori di ricerca e di nascondersi dietro identificatori fasulli.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.