Meta punta sul retail per il metaverso

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email
Meta punta sul retail per il metaverso

Stando ad alcune indiscrezioni pubblicate nelle scorse ore dal New York Times il gruppo guidato da Mark Zuckerberg sarebbe in procinto di lanciare una catena di negozi fisici per il retail all'interno dei quali verranno venduti i dispositivi realizzati dai Reality Labs, la divisione che si occupa per esempio di implementare i visori della linea Oculus Quest.

Meta, questo il nuovo nome dalla Facebook Inc. dopo il recente rebranding, starebbe sviluppando questo nuovo progetto in vista del lancio del suo metaverso, un ambiente virtuale nel quale gli utenti potranno affrontare esperienze di social networking immersivo incontrando i propri contatti, stringendo nuove relazioni e lanciano nuovi business.

Gli store fisici saranno un luogo dove entrare nel mondo virtuale di Meta

Anche i dispositivi della compagnia californiana verranno ribattezzati e non si chiameranno più Oculus Quest ma Meta Quest, stesso destino per le chat video di Facebook Portal che saranno associate al brand Meta Portal. Nelle intenzioni gli store del gruppo non saranno dei semplici esercizi commerciali, ma dei luoghi dove testare pienamente le esperienze in Realtà Virtuale.

Per il momento non sarebbe ancora noto il nome di questa nuova catena commerciale, curiosamente secondo alcuni rumors privi di conferma essa potrebbe puntare sul brand precedente del gruppo (comunque mantenuto per il social network) e non far riferimento a Meta utilizzando formule come "Facebook Reality Store" o "Facebook Hub".

Il metaverso rimane quindi al centro del piano industriale di Menlo Park, secondo le stime di alcuni analisti si parla di un mercato che entro il 2024 potrebbe sviluppare un giro d'affari superiore agli 800 miliardi di dollari. Non è un caso che altre aziende, come per esempio Microsoft, stiano sviluppando un proprio metaverso per partecipare a questa nuova rivoluzione.

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti