Mezzo milione di device Android infettati in Cina

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteAnonymous attacca i siti governativi britannici (in solidarietà ad Assange)
  • SuccessivoLuce verde per i pre-ordini di Windows 8
Mezzo milione di device Android infettati in Cina

SmsZombie.A (il nome basterebbe da solo per creare qualche preoccupazione) è un malware che in Cina starebbe dando origine ad una vera e propria "ecatombe" di dispositivi basati sul sistema operativo Android; sarebbero già mezzo milione i device coinvolti dall'infezione.

Scoperta dai tecnici della TrustGo Security Lab, tale minaccia si sarebbe dimostrata alquanto pericolosa, i suoi creatori l'avrebbero infatti confezionata perché permetta loro di ricevere dei pagamenti non autorizzati e non immediatamente tracciabili dagli utenti.

Continua dopo la pubblicità...

Per la diffusione di SmsZombie.A sarebbe stato utilizzato il classico metodo delle "Apps/esca", sfondi contenenti immagini di donnine discinte verrebbero infatti utilizzati come veicolo per raggirare gli ignari (anche se un po' sprovveduti) proprietari dei dispositivi.

Il malware, che sarebbe in circolazione dalla fine dello scorso luglio, non sarebbe eliminabile se non con qualche difficoltà (effettua il rooting di uno smartphone prendendone il controllo), inoltre, per poter agire più a lungo, è stato programmato per sottrarre soltanto piccole somme alla volta.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.