Microsoft: tutti potranno creare App per Xbox

Microsoft: tutti potranno creare App per Xbox

La Casa di Redmond avrebbe intenzione di consentire a tutti di realizzare applicazioni per la console videoludica Xbox, tale iniziativa dovrebbe essere attuata sul piano pratico in concomitanza con il rilascio di Windows 10, il futuro sistema operativo di Big M che attualmente si trova ancora in fase di anterprima tecnica per i test.

Entro la fine di aprile la Microsoft dovrebbe dare il via alla sua conferenza annuale dedicata all'incontro con gli sviluppatori, quindi, molto probabilmente soltanto in occasione della Build 2015 si avrà la conferma definitiva di un'apertura verso le applicazioni universali che permetta ai coders di terze parti di monetizzare anche tramite Xbox One.

Continua dopo la pubblicità...

Sempre secondo indiscrezioni il gruppo californiano avrebbe già perfezionato un SDK (Software Development Kit) per lo sviluppo di App destinate alla console, quest'ultimo dovrebbe essere distribuito entro maggio 2015; ciò consentirebbe di disporre di un buon numero di soluzioni pronte per il download da lanciare a fine estate insieme a Windows 10.

Fino ad ora l'ecosistema Xbox era rimasto sostanzialmente chiuso alle partecipazioni esterne, le applicazioni per il dispositivo potevano (e per adesso possono ancora) essere create soltanto dagli sviluppatori della casa madre e da un gruppo, selezionato e abbastanza limitato, di developers appartenenti a società partner.

Data la funzione principale svolta dalla Xbox, che è comunque sempre strettamente legata al videogaming, e quindi ipotizzabile che la maggior parte delle future App sarà destinata ad offrire features funzionanti in background (quindi durante le sessioni di gioco), come per esempio player multimediali per la riproduzione di brani audio.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.