Microsoft e Yahoo! siglano accordo decennale

Microsoft e Yahoo! siglano accordo decennale

E' un accordo di ampio respiro quello firmato dalla Casa di Redmond e Yahoo!, 10 anni di collaborazione che dovrebbero permettere alle due aziende di contrastare più efficacemente lo strapotere di Google nel settore delle ricerche on line.

A confermare la partnership è stato lo stesso Steve Ballmer, CEO di Microsoft ed erede nei ruoli di Bill Gates, da una parte gli uomini di Redmond forniranno la tecnologia per potenziare il motore di ricerca di Yahoo!, dall'altra Yahoo! metterà sul piatto la sua esperienza nel settore dell'advertising sul Web.

Continua dopo la pubblicità...

Fino a poco tempo fa si credeva che Microsoft avrebbe comprato Yahoo!, tanto che più volte si era parlato di una cifra oscillante tra i 40 e i 50 miliardi di dollari, alla fine Redmond ha deciso di non sborsare un centesimo e di percorrere la strada alternativa dell'accordo commerciale.

Verosimilmente, lo scopo dell'intesa tra i due colossi non è quello di concorrere con Google sul mercato delle query, ma di cercare di strappare una fetta più grande possibile a Mountain View nel mercato dell'advertising, quest'ultima infatti al momento controlla il 70% delle inserzioni pubblicitarie in Rete.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.