Mountain View blocca le API di Facebook

E' iniziata la battaglia tra il motore di ricerca e il social network più grandi della Rete? A giudicare dagli ultimi avvenimenti sembrerebbe di si, la dichiarazione di guerra sarebbe stata lanciata da Google in questi giorni bloccando le API (Application programming interface) di Facebook.

La decisione da parte di Mountain View, di fatto, blocca la possibilità di importare i dati memorizzati tramite un Google account su Facebook; l'iniziativa è stata motivata dal fatto che a sua volta il sito di Mark Zuckerberg non permette l'esportazione dei dati sulle piattaforme di Google.

Continua dopo la pubblicità...

Gli effetti del blocco saranno immediatamente visibili, d'ora in poi infatti non sarà più possibile utilizzare Gmail per ricercare amici sul social network in blue; Yahoo! e Microsoft con Hotmail sembrano comunque non avere condiviso la scelta di Google e continueranno a interagire con la API di Facebook.

Secondo alcuni analisti, Mountain View avrebbe scelto di sbararre la strada al social network per bloccare un'emorragia di utenti che starebbe portando in particolare gli iscritti più giovani a migrare dai servizi di Google a quelli di Facebook.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.