Più news su Snapchat

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteFacebook: post nel news feed ma non in timeline
  • SuccessivoGoogle prepara un aggiornamento per il suo algoritmo
Più news su Snapchat

Gli sviluppatori dell'applicazione per la messaggistica istantanea Snapchat vogliono trasformare la loro creatura in qualcosa di più che una semplice soluzione per le comunicazioni usa e getta; a testimoniare questo progetto vi sarebbe l'ultimo aggiornamento distribuito con maggiore attenzione alle news e un attento restyling dei canali.

L'upgrade presenta evidenti migliorie a carico della sezione "Discover" con contenuti provenienti da testate di qualità come per esempio i blog di Mashable e del Wall Street Journal; l'intenzione sembrerebbe di fatto quella di trasformare questo canale in una vera e propria Webzine o addirittura di un aggregatore completo per le notizie.

Continua dopo la pubblicità...

Evidente anche la volontà di coinvolgere quanto più possibile gli autori e gli editori, seguendo in questo caso una linea già tracciata da social network come per esempio Facebook e Twitter, una strategia sottolineata dalla maggiore usabilità degli strumenti oggi a disposizione degli utilizzatori per l'iscrizione ai canali informativi.

"Storie" è stato separato nettamente da "Discover", la prima diventa ora una sezione più incentrata sugli eventi con particolare attenzione per quelli live; l'idea è quindi quella di massimizzare l'engagement prodotto dalle dirette consentendo agli iscritti di riunirsi e condividere contributi intorno a manifestazioni di loro interesse.

L'ultimo aggiornamento effettuato è disponibile anche per l'utenza della Penisola e per tutte le piattaforme compatibili con l'applicazione di Snapchat, esso potrebbe consolidare il successo di una soluzione che conta già 150 milioni di utilizzatori attivi e in quanto a partecipazione e tendenza alla crescita ha già superato Twitter.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.