Obama assume hackers per la Casa Bianca

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteVideogiocatori patologici: come riconoscerli
  • SuccessivoNiente pubblicità per i prezzi di eBay
Obama assume hackers per la Casa Bianca

Gli attacchi informatici diretti contro i terminali del Governo e della Pubblica Amminstrazione degl Stati Uniti si moltiplicano ogni giorno; Washington avrebbe quindi in progetto di assumere degli hackers professionisti in grado di monitorare il traffico di Rete e quando necessario individuare e bloccare gli eventuali tentativi di attacco.

Inizialmente si pensava di assumere per questo scopo un'ottantina di esperti informatici, la situazione sembra però più grave di quanto preventivato, quindi l'amministrazione americana potrebbe arrivare ad assumere ben 250 hackers. Inutile dire che per far questo sarà necessario reclutare anche personale che un tempo militava nelle file dei crackers, cioè del nemico.

La rete governativa USA non è priva di gravi vulnerabilità, recentemente ha suscitato scalpore la notizia che alcuni attaccanti non identificati sono riusciti a bypassare i sistemi di sicurezza di uno dei progetti più costosi e segreti del Pentagono: la realizzazione del Joint Strike Fighter, un aereo militare per cui sono stati stanziati 300 miliardi di dollari.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.