Oltre 12 mila C.V. per il giornale online di Enrico Mentana

Oltre 12 mila C.V. per il giornale online di Enrico Mentana

Alcuni mesi fa Enrico Mentana, direttore del TG di La7 nonché uno dei volti più noti del giornalismo italiano, aveva lanciato uno sfida ambiziosa: la creazione di un giornale online che permettesse ai giovani autori di lavorare in un ambiente come quello dell'editoria italiana dove, non di rado, viene privilegiata la conservazione dello status quo.

L'invito alla presentazione delle candidature è stato quindi diffuso sui social e gli interessati hanno tempo fino al 10 settembre 2018 per partecipare alla selezione che porterà all'insediamento della nuova redazione. Stando a quanto dichiarato dai portavoce di Dla Piper, lo studio che cura gli aspetti legali dell'iniziativa, i curriculum già inviati all'indirizzo email "[email protected]" sarebbero già stati più di 12 mila.

Società editrice della testata sarà la recentemente costituita Giornale Online Srl, al progetto parteciparanno esclusivamente giovani giornalisti che verranno assunti con un regolare contratto di lavoro subordinato. L'intenzione di Mentana è quella di creare un giornale che non segua le logiche di profitto, destinando tutti gli eventuali utili ad ulteriori investimenti per la crescita della testata.

Mentana finanzierà la fase di startup con capitali personali e fronteggerà in prima persona le perdite che molto probabilmente verranno registrate durante il periodo successivo al lancio. E' stata comunque prevista la possibilità di sotenere l'iniziativa tramite l'advertising e, per questo motivo, le porte sarebbero state già aperte al coinvolgimento degli inserzionisti.

Continua dopo la pubblicità...

Il coinvolgimento della Dla Piper nel progetto è giustificato da esigenze legate a garantire la massima trasparenza nella formazione della nuova realtà editoriale e nell'assunzione dei collaboratori, lo studio legale internazionale (oggi presente in oltre 40 paesi) si occuperà infatti anche della fase riguardante la stesura dei contratti di lavoro.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.