Planet of the Apps: il talent show di Apple per i developer

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteAziende più innovative? prima Amazon, seconda Google
  • SuccessivoOutlook.com Premium a 19..95 dollari
Planet of the Apps: il talent show di Apple per i developer

"Planet of the Apps" è il nome di un talent show che la Casa di Cupertino ha deciso di dedicare agli sviluppatori di applicazioni che desiderano presentare i propri progetti pubblicamente ed eventualmente trovare dei finanziamenti; il format è quello classico di questo tipo di contenuti, con una giuria che deciderà del destino dei partecipanti.

Il talent è stato recentemente ufficializzato attraverso un trailer nel quale è possibile osservare i giudici all'opera; questi ultimi saranno quattro: le attrici Jessica Alba e Gwyneth Paltrow, l'imprenditore seriale e CEO della digital agency VaynerMedia Gary Vaynerchuk nonché will.i.am, rapper, produttore discografico, stilista e attore.

Continua dopo la pubblicità...

La conduzione è stata invece affidata a Zane Lowe, disc jockey e produttore discografico con diverse esperienze sia nel campo radiofonico che in quello televsivo; per asssistere a Planet of the Apps in streaming sarà necessaria un'iscrizione alla piattaforma on demand Apple Music che è integrata dalla Mela Morsicata in iTunes.

I partecipanti avranno la possibilità di sviluppare le proprie applicazioni in collaborazione con alcuni nomi importanti dell'innovazione tra cui anche Musical.ly, una delle più grandi piattaforme creative al mondo, Yelp, società leader nel settore delle recensioni crowd-sourced, e l'universalmente noto colosso del trasporto persona Uber.

Gli sviluppatori che dovessero battere la concorrenza e superare le selezioni che si svolgeranno durante il talent avranno la possibilità di accedere ad un finanziamento offerto dalla firm Lightspeed Venture Partners e ad una sponsorizzazione sul market place App Store della stessa Casa di Cupertino.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.