Project Latte: App Android su Windows 10 a metà 2021

 Project Latte: App Android su Windows 10 a metà 2021

Gli sviluppatori della Casa di Redmond starebbero continuando a lavorare su Project Latte, iniziativa su cui le prime notizie erano cominciate a circolare a novembre e che dovrebbe essere finalizzata a portare le applicazioni per il sistema operativo mobile Android su Windows 10. Stando alle ultime indiscrezioni circolanti il progetto sarebbe però ancora in fase embrionale.

Se tutto dovesse andare come previsto da Microsoft, gli iscritti al programma Insider potrebbero cominciare a testare le potenzialità di Project Latte già entro la seconda metà del prossimo anno, si tratta però di utenti destinati ad accedere in anteprima alle nuove feature e il periodo necessario alla general availability potrebbe essere ben più lungo.

Continua dopo la pubblicità...

I pacchetti di Installazione saranno in formato MSIX accessibili dallo store di Microsoft

Tecnicamente i package di installazione su Windows 10 delle applicazioni scritte per il Robottino Verde dovrebbero essere distribuiti in formato MSIX tramite il Microsoft Store, con questa scelta si garantirebbe la possibilità di ricevere immediatamente tutti gli aggiornamenti disponibili che, come è noto, nell'ecosistema mobile vengono rilasciati con grande frequenza.

Chiaramente dovrebbe rimanere il nodo dei Google Play Services che sono fondamentali per il completo funzionamento di alcuni titoli, in certi casi potrebbero quindi sorgere alcuni problemi a livello di compatibilità che il gruppo capitanato da Satya Nadella starebbe cercando di risolvere grazie all'appoggio di API (Application Programming Interface) appositamente dedicate.

Per alcuni versi Project Latte potrebbe ricordare il precedente "Project Astoria", con quest'ultimo infatti Microsoft aveva tentato di effettuare un porting della applicazioni Android su Windows Phone. Ma l'avventura di Redmond nel mobile non è stata particolarmente fortunata, in particolare dal punto di vista dei dispositivi venduti, e Astoria venne pensionato dopo breve tempo.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.