Per Qualcomm l'architettura a 64 bit è low cost

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteGoogle consente di creare il "proprio" Street View
  • SuccessivoAnche DHL vuole il suo drone per le consegne

Il colosso dei semiconduttori Qualcomm, che deve la sua fortuna in particolare alla diffusione dei dispositivi mobili, ha presentato agli addatti ai lavori il suo nuovo chip di tipo SoC (System-on-a-Chip) Snapdragon 410; una CPU integrante un modem LTE (Long Term Evolution) per smartphone.

Lo Snapdragon 410 sfrutta 4 core Cortex-A53 della ARM, attraverso di essi non si avranno di certo le prestazioni garantite dal core Cortex-A57, anch'esso per architetture a 64 bit, ma si potrà contare su una forte riduzione nel consumo energetico e su una maggiore durata della batteria.

Continua dopo la pubblicità...

Il progetto di Qualcomm è abbastanza chiaro, espandere l'impiego del 64 bit anche nel segmento di mercato occupato dai dispositivi low cost; il modello 410 dovrebbe infatti essere ospitato da smartphone ARMv8 based venduti ad un prezzo non superiore ai 150 dollari.

Il nuovo chip è stato ottenuto tramite lo stesso processo di produzione a 28 nanometri utilizzato per lo Snapdragon 400; esso ha avuto i natali negli stabilimenti taiwanesi della TSMC e dovrebbe essere spedito agli assemblatori nella prima metà del prossimo anno.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.