Ricerche per data su WhatsApp

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email

Attualmente l'applicazione per la messaggistica istantanea WhatsApp consente di effettuare delle ricerche basate su query testuali specificando alcuni criteri per restringere il campo dei contenuti coinvolti (video, audio, documenti, link, immagini, GIF..) o lo status dei messaggi che devono essere analizzati (ad esempio le comuinicazioni non lette).

La prossima implementazione di questa funzionalità dovrebbe essere il supporto alla ricerca per data che è già presente nell'ultima versione beta della piattaforma. In questo modo, quando si ha come unico riferimento il periodo in cui sono stati inviati alcuni messaggi, per trovarli non sarà necessario scorrere a ritroso tutte le proprie chat.

Almeno per ora, parliamo di una novità in piena in piena fase di sperimentazione, la ricerca per data dovrebbe essere accessibile soltanto ad alcuni utilizzatori che hanno installato la versione 22.24.0.77 per iOS dell'applicazione di Meta, presto però potrebbero essere coinvolti anche i betatester che utilizzano Android in vista del lancio ufficiale.

La ricerca per data dovrebbe avvenire specificando giorno, mese e anno in modo da ottenere risultati quanto più precisi possibili, per far ciò sarà disponibile un calendario con il quale selezionare i parametri richiesti. Tale feature può essere utilizzata sia per le chat individuali che per quelle di gruppo coprendo virtualmente tutte le comunicazioni ancora presenti in memoria.

Questa novità arriva dopo un altro importante aggiornamento di WhatsApp recentemente uscito dalla fase Beta sia su iOS che sul Robottino Verde, la possibilità di inviare messaggi a sé stessi ("Message Yourself") per archiviare contenuti da consultare molto rapidamente come per esempio note, promemoria o semplici liste della spesa.

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti