Secondo Facebookdown in pochi giorni

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email
  • CommentaScrivi un commento
  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteFacebook: nuovi strumenti per il video advertising
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Secondo Facebookdown in pochi giorni

Dopo l'interuzione di servizio che aveva coinvolto il social network più popolato della Rete il 24 settembre, nella giornata di ieri Facebook sarebbe stato coinvolto d un altro blackout dalla durata non particolarmente lunga, circa 30 minuti. Una mezz'ora comunque più che sufficiente per riesumare per l'ennesima volta l'hashtag #facebookdown su Twitter con migliaia di micropost.

Il malfunzionamento della scorsa settimana si sarebbe potratto invece per non più di 45 minuti e avrebbe riguardato tutte le localizzazioni della piattaforma a livello mondiale, questa volta invece ad essere stati interessati dal problema sarebbero stati in particolare coloro che frequentano il servizio dal proprio Pc, meno gli utilizzatori di dispositivi mobili.

"Sorry, something went wrong. We're working on it and we'll get it fixed as soon as we can" ("Scusate, e' successo qualcosa. Ci stiamo lavorando e risolveremo il problema il prima possibile"), questo il messaggio visualizzato lunedì nel corso del tardo pomeriggio dagli infuriati iscritti durante i loro inutili tentativi di accedere a Facebook.

Per il momento i tecnici di Menlo Park non avrebbero ancora diramato comunicazioni ufficiali in grado di spiegare le cause dell'accaduto, viene da sé di pensare che un social network con oltre 1.4 miliardi di iscritti possa manifestare ogni tanto qualche problema di funzionamento senza che per questo si debba diffondere il terrore in Rete.

Come ormai accade puntualmente in questi casi #facebookdown è stato il palcoscenico di lamentele e battute ironiche nei confronti della creatura di Mark Zuckerberg, ivi comprese quelle che consigliavano agli utenti rimasti temporaneamente "orfani" della piattaforma di scendere in strada con una propria foto e raccogliere "Mi piace" dal vivo.

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti