Sempre più anziani su Facebook

Sempre più anziani su Facebook

Una rilevazione dell'Associazione Italiana di Psicogeriatria dimostrerebbe come un numero sempre maggiore di anziani della Penisola accederebbe a Facebook per curare la propria vita sociale anche su Internet attreaverso il social network più popolato al Mondo.

Gli effetti di questo interesse degli anziani verso la creatura di Mark Zuckerberg sarebbero nel complesso abbastanza positivi, possedere e gestire un profilo su Facebook aiuterebbe a stimolare la memoria, ad alleviare il senso di solitudine e a sviluppare le capacità cognitive.

Continua dopo la pubblicità...

Ad oggi sul social network in blue si conterebbero circa un milione e mezzo di iscritti con più di 65 anni residenti sul suolo italiano, ma ad essi è possibile aggiungere anche un buon numero di persone che utilizzano altri mezzi di comunicazione telematica con per esempio i client VoIP.

Secondo i dati dell'AIP gli appartenenti alle fascia d'età più avanzate sarebbero cresciuti dell'80% nel giro di pochi anni, gli anziani avrebbero quindi conosciuto Facebook con un comprensibile ritardo rispetto ai più giovani, ma lo stanno colmando in breve tempo.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.