Skolkovo: la Silicon Valley russa che piace a Microsoft

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteQuando Google non comprò Twitter
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Skolkovo: la Silicon Valley russa che piace a Microsoft

Steve Ballmer e soci sarebbero in procinto di investire una cifra pari a circa 10 milioni di dollari per edificare un nuovo centro per la ricerca e sviluppo destinato ad ospitare un centinaio di ricercatori presso Skolkovo, una cittadina della fredda Russia.

Skolkovo Foundation

L'idea della Casa di Redmond dovrebbe essere quella di creare una sorta di distaccamento europeo della Silicon Valley, un centro specializzato nello sviluppo e nella produzione di applicazioni i cui costi di esercizio dovrebbero essere nettamente inferiori rispetto a quelli necessari in terra americana.

L'investimento della Microsoft dovrebbe cominciare a dare i suoi prima frutti entro qualche anno, probabilmente non prima del 2015, ma sarebbe l'effetto di una partnership risalente al 2010 tra i vertici della nota software house e Viktor Vekselberg, uno degli uomini più ricchi della Russia nonché presidente della Skolkovo Foundation.

Anche se il termine "Skolkovo" indica numerosi centri rurali della Russia, nel caso specifico la cittadina scelta da i vertici di Microsoft non sarebbe un piccolo villaggio sperduto nelle lande siberiane, ma una località che ha già una sua università dedicata a scienza e tecnologia.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.