SmugMug acquista Flickr

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteVisa e Mastercard creano un'alternativa a PayPal
  • SuccessivoGoogle: Outstream Video Ads per il mobile
SmugMug acquista Flickr

SmugMug avrebbe ufficializzato l'acquisizione di Flickr, una delle più note piattaforme della rete per l'hosting di contenuti fotografici. Ad oggi non sarebbero disponibili dettagli riguardanti la somma pagata per il passaggio di proprietà, ma sembrerebbe che il servizio un tempo appartenente a Yahoo! sia destinato ad operare anche in futuro come realtà indipendente.

Nata agli albori del terzo millennio grazie ad un'iniziativa del gruppo canadese Ludicorp, Flickr divenne una controllata di Sunnyvale nel corso del 2005. Di quest'ultima ha poi seguito il destino dopo l'acquisizione da parte di Verizon Communications e la fusione con AOL, divenendo per breve tempo parte del progetto Oath.

Continua dopo la pubblicità...

Diverse le funzionalità che hanno decretato il successo di tale piattaforma, a cominciare dalla possibilità di caricare immagini digitali senza dover ricorrere alla compressione e mantenendo la qualità originale. Disponibile sia gratuitamente che a pagamento con funzionalità addizionali, Flickr offre di base 1 TB di spazio per lo storage.

Con l'arrivo nella famiglia di SmugMug le caratteristiche del servizio non dovrebbero cambiare, i nuovi proprietari infatti avrebbero deciso di acquisire Flickr per metterlo a disposizione della propria community senza alterarne però la natura. Chi già usufruiva delle feature offerte non dovrebbe quindi osservare particolari modifiche, almeno nell'immediato.

SmugMug è ad oggi una delle piattaforme più popolari tra quelle dedicate alla vendita di immagini e stampe per i professionisti e gli appassionati della fotografia. Creata nel 2002, essa gode di grande notorietà anche negli ambienti finanziari per essere nata e cresciuta nel corso degli anni senza dover ricorrere ai classici sostegni finanziari che solitamente determinano la fortuna delle startup.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.