Una sola chat per Messenger, WhatsApp e Instagram?

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteMicrosoft: aumentano phishing, ransomware e attacchi contro l'IoT
  • SuccessivoGoogle News Showcase: 1 miliardo di dollari per gli editori
Una sola chat per Messenger, WhatsApp e Instagram?

Il gruppo capitanato da Mark Zuckerberg avrebbe in progetto di unificare le chat di Messenger, WhatsApp e Instagram, tutte applicazioni attualmente di sua proprietà. Il progetto è ambizioso ma potrebbe portare alla creazione di un colosso della comunicazione che molto difficilmente troverà il favore delle autorità antitrust dell'Unione Europea.

Molto probabilmente l'idea di Facebook non è quella di creare una piattaforma unificata con una singola interfaccia utente ma preferirebbe far interagire tra loro tutti i sistemi di messaggistica attualmente disponibili, per questo motivo la compagnia avrebbe già confermato l'integrazione di Messenger con i messaggi scambiati tramite Direct Instagram.

Continua dopo la pubblicità...

La chat di Instagram non è particolarmente evoluta, presenta alcune funzionalità per la creazione di gruppi e la condivisione di contenuti ma non è evoluta quanto Messenger, con questa novità anche gli utenti di Instagram potranno godere di alcune feature di Messenger senza la necessità di dover scaricare e installare quest'ultima.

Nello stesso modo gli utenti di Messenger non avranno la necessità di scaricare Instagram per comunicare con quelli che utilizzano Direct e vi sarà sempre la possibilità di escludere tale integrazione tramite opt-out se ritenuta non necessaria. Se si estende il conteggio anche a WhatsApp, Menlo Park gestirebbe oggi le comunicazione di oltre 3 miliardi di utenti.

Al di là dell'indubbia comodità dal punto di vista della user experience, l'integrazione delle varie chat richiama diverse problematiche riguardanti la sicurezza (Messenger, WhatsApp e Instagram usano sistemi di registrazione differenti), la tutela della privacy (si moltiplicherebbero le opportunità di profilazione) e la concorrenza, tutti aspetti che difficilmente i regolatori non prenderanno in considerazione.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.