Sottoscrizioni a pagamento anche su Instagram

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email
Sottoscrizioni a pagamento anche su Instagram

I responsabili del social network Instagram, proprietà di Meta (ex Facebook Inc.), starebbero testando l'introduzione di un abbonamento premium che consentirà agli utenti di accedere ad alcuni contenuti soltanto a pagamento. La sperimentazione di questo progetto sarebbe già in corso e se ne starebbero attendendo i risultati prima di un eventuale lancio su larga scala.

Parliamo di un'iniziativa che per il momento coinvolge soltanto un ristretto numero di utilizzatori residenti negli Stati Uniti, ma viste altre esperienze nello stesso campo, come quella di Twittter mirata a premiare i creativi più perfomanti, è ormai chiaro che nel prossimo futuro sempre più piattaforme adotteranno questo modello di business per la monetizzazione.

Una delle caratteristiche di questa particolare sperimentazione riguarderebbe il fatto che a decidere il prezzo degli abbonamenti saranno gli stessi influencer, attualmente si parla di un intervallo compreso tra i 0.99 e i 99.99 dollari. Stando alle indiscrezioni circolate fino ad ora Instagram non tratterrà alcuna commissione sui pagamenti fino al prossimo anno.

Contenuti esclusivi e accessi dedicati ai follower paganti su Instagram

Gli utenti interessati a pagare per i contenuti esclusivi potrebbero fruire ad esempio di dirette incentrate su eventi specifici, acquisire badge da mostrare nel proprio profilo e visualizzare Stories dedicate agli abbonati. Chiaramente soltanto chi sarà in grado di vantare un gran numero di follower e contenuti di qualche interesse potrà guadagnare veramente da questa nuova formula.

La fase di test in atto sarebbe stata già confermata dal CEO di Meta Mark Zuckerberg e dal massimo dirigente di Instagram Adam Mosseri, con l'introduzione degli abbonamenti gli influencer avranno a disposizione un sistema di monetizzazione che (come accade per Subscriptions di Facebook) emula in parte un modello introdotto da piattaforme come Patreon e OnlyFans.

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti