Steve Jobs dichiara guerra a Google?

Un tempo l'arcinemico della Apple era la Microsoft, ora che la Casa di Cupertino si espande anche in settori di mercato diversi da quelli dei Pc e dei sistemi operativi, Steve Jobs sembra aver trovato un nuovo avversario da combattere: Google, e non mancano gli strali neanche per Adobe.

Secondo il CEO di Cupertino, che fortunatamente sembra aver ritrovato un pò di energia dopo una grave malattia, lo slogan di Mountain View don't be evil ("non essere cattivo!") sarebbe niente altro che una bullshit (letteralmente "una stronzata").

Continua dopo la pubblicità...

L'affermazione non è stata confermata, così come è discutibile la fonte anonima da cui è trapelata la notizia; sembrerebbe però che Jobs sia molto arrabbiato per la decisione di Google di lanciare il proprio smartphone (Nexus One) con l'unica intenzione di far concorrenza alla Apple.

Jobs avrebbe definito invece "pigri" gli sviluppatori di Adobe, il riferimento è dovuto in particolare alla scarsa collaborazione ricevuta dall'azienda che ha creato Acrobat per rendere Flash Player compatibile con i dispositivi mobili di Cupertino.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.