Il tablet seppellisce i netbook

I netbook hanno avuto un periodo di grande successo che sembra essere ormai terminato, come era prevedibile, l'avvento dei tablet, ed in particolare il rilascio dell'iPad da parte della Casa di Cupertino, ha rappresentato un duro colpo per il mercato dei mini portatili.

I primi segnali di flessione sono arrivati puntualmente durante il Gennaio del 2010, in occasione del lancio commerciale dell'iPad, ma i dati di vendita peggiori sono stati registrati nel mese di Agosto quando il calo è stato addirittura del 41%.

Continua dopo la pubblicità...

Se il tablet fortemente voluto da Steve Jobs ha certamente avuto un ruolo in questa crisi del netbook, dall'altra è anche vero che il mercato dei Pc portatili non è crollato in toto, i laptop tradizionali infatti continuano a riscuotere un buon successo.

E' molto probabile che a breve i netbook diventeranno un prodotto di nicchia o finiranno nel medio termine per sparire; presto altre aziende produrranno i propri tablet, la concorrenza mitigherà i prezzi e i motivi per acquistare un mini portatile si ridurranno praticamente a zero.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.