Tariffe meno care per il roaming dal 1 luglio

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteGli inserzionisti giudicano l'advertising su Facebook
  • Successivo1,2 milioni di utenti in streaming per Italia-Germania
Tariffe meno care per il roaming dal 1 luglio

Buone notizie per chi viaggia ma non vuole rinunciare alla comodità del traffico telefonico (voce e dati) in mobilità; a partire dal 1 luglio 2012 entreranno infatti in vigore i nuovi massimali stabiliti dall'Unione Europea per il roaming internazionale, cioè il passaggio agli operatori dello stato di destinazione.

Per quanto riguarda le chiamate effettuate, da domenica si pagheranno 29 centesimi al minuto invece degli attuali 35; il 1 luglio del 2013, tra un anno, il costo scenderà ulteriormente fino a 24 centesimi al minuto che diventeranno 19 il 1 luglio del 2014.

Continua dopo la pubblicità...

Le chiamate ricevute costeranno invece 8 centesimi al minuto invece di 11 (7 il 1 luglio 2013 e 5 un anno dopo), mentre per gli SMS è previsto un massimale di 9 centesimi (ora fissato ad 11) che diventerà di 8 centesimi tra un anno e di 6 centesimi tra 2 anni.

Buone notizie anche per quanto riguarda i prezzi delle connessioni al Web in roaming, fino ad oggi non erano previsti dei tetti alle tariffe, mentre dal 1 luglio del 2012 non si potranno superare i 70 centesimi (45 tra un anno e appena 20 il 1 luglio del 2014).

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.