TeamViewer acquisisce Ubimax

TeamViewer acquisisce Ubimax

TeamViewer, società con sede in Germania che produce uno dei più noti software per l'assistenza remota da Desktop e mobile, avrebbe deciso di acquisire la proprietà di Ubimax. Nata nel 2014 e anch'essa tedesca, quest'ultima è una realtà specializzata in soluzioni business oriented per la Realtà Aumentata e l'IoT (Internet of Things).

Ubimax conta oggi un portafoglio clienti molto corposo, composto da circa 200 aziende, e i responsabili di TeamViewer avrebbero formulato un'offerta pari a oltre 135 milioni di dollari per prenderne il controllo. Se tutto dovesse andare come previsto l'accordo tra le due parti dovrebbe essere perfezionato entro il mese di settembre.

Continua dopo la pubblicità...

Tra i prodotti più noti di Ubimax vi è la suite Frontline che è una sorta di toolkit hardware e software per il wearable computing che consente di consultare informazioni sui processi di business direttamente dagli smart glass, contestualmente è possibile ricevere dei servizi di consulenza e ricevere indicazioni in real-time sulla massimizzazione della produttività.

L'idea di TeamViewer dovrebbe essere con tutta probabilità quella di estendere le attività di assistenza remota oltre i terminali tradizionali, Ubimax è inoltre una compagnia che opera soprattutto in ambito industriale e la sua acquisizione dovrebbe portare la nuova proprietà ad ampliare il proprio giro d'affari anche in ambito enterprise.

L'acquisizione di Ubimax dovrebbe poi contribuire al miglioramento del progetto TeamViewer Pilot, una soluzione già adottata da aziende del calibro di CocaCola, BMW e Deutsche Post DHL Group che consente di raggiungere rapidamente esperti da remoto con supporto per la definizione video in 4K tramite applicazioni per la Realtà Virtuale.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.