Tim Wallet: un portafoglio virtuale da TIM

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email
Tim Wallet: un portafoglio virtuale da TIM

Tra pochi giorni, il 23 giugno 2014, il noto provider telefonico nostrano lancerà TIM Wallet, un servizio appositamente pensato per convertire il proprio smartphone in un portafoglio virtuale completo con il quale effettuare pagamenti in modalità contactless.

Sostanzialmente, la piattaforma dovrebbe essere abilitata per tutti e 31 milioni di utenti dell'azienda capitanata da Marco Patuano, ma per poter utilizzare il Wallet sarà necessario che il dispositivo mobile posseduto interagisca con un POS appositamente abilitato.

L'iniziativa è stata possibile grazie ad una collaborazione con Banca Mediolanum, il servizio verrà associato di default alla carta prepagata Tim SmartPay, supporto fornito attraverso una partnership con Visa Europe e Intesa Sanpaolo.

Per sfruttare gli strumenti messi a disposizione da Tim Wallet per l'e-payment in mobilità sarà inoltre necessario disporre dell'applicazione dedicata e di uno smartphone con modulo NFC (Near Field Communication) per le comunicazioni a cortissimo raggio tra dispositivi. Per coloro che non possiedono una SIM per NFC il cambio SIM è gratuito.

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti