TripAdvisor sanzionata per le false recensioni

TripAdvisor sanzionata per le false recensioni

In seguito ad un'indagine la nostrana Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato avrebbe recentemente accertato alcune pratiche commerciali scorrette da parte delle società denominate TripAdvisor LLC e TripAdvisor Italy S.r.l.; tali irregolarità riguarderebbero un periodo compreso tra il mese di settembre del 2011 e i giorni nostri.

Nel caso specifico l'Antitrust italiano avrebbe agito in seguito ad un segnalazione inviatagli da parte dell'Unione Nazionale dei Consumatori, di Federalberghi e di alcuni utenti; come conseguenza degli accertamenti a TripAdvisor, e alla sua divisioni italiana, sarebbe stata comminata una sanzione pari a ben mezzo milione di euro.

Continua dopo la pubblicità...

Attraverso tale provvedimento, l'autorità avrebbe quindi vietato la continuazione di una pratica commerciale che secondo le indagini consisteva nella diffusione di informazioni ingannevoli riguardanti le fonti delle recensioni pubblicate all'interno della banca dati degli operatori condannati a pagare la multa già citata.

Sostanzialmente, per l'Antitrust TripAdvisor pubblicizzerebbe la propria attività enfatizzano l'autenticità e la genuinità delle recensioni riportate; in questo modo gli utenti sarebbero stati indotti a ritenere che le informazioni potessero essere considerate sempre attendibili perché risultato di esperienze turistiche realmente avvenute.

In pratica, le attività considerate irregolari sarebbero state ritenute idonee a indurre in errore un buon numero di consumatori alterando in questo modo il regolare andamento del mercato; ora le due aziende avranno 90 giorni di tempo per comunicare le iniziative scelte per rispettare il divieto di continuazione della pratica commerciale sanzionata.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.