Twitter a pagamento con Rogue One

Twitter a pagamento con Rogue One

Se Twitter introducesse delle feature fruibili a pagamento questa strategia potrebbe migliorare la capacità di monetizzazione del social network? A parere degli azionisti sì, tanto che dopo le recenti indiscrezioni riguardanti la possibilità di implementare delle formule dedicate agli utenti disposti a spendere il valore del titolo azionario sarebbe cresciuto del 2.5% in poche ore.

Ma in cosa dovrebbero consistere queste funzionalità? Sempre secondo i rumor circolanti Jack Dorsey e soci avrebbero dato vita al progetto denominato "Rogue One" grazie al quale nel prossimo futuro i frequentatori potranno effettuare dei micropagamenti per utilizzare dei servizi esclusivi o per visualizzare dei contenuti non disponibili gratuitamente.

Servizi premium e possibilità di personalizzazione per gli utenti paganti

Tra le novità (probabilmente) a disposizione degli utenti paganti vi dovrebbe essere ad esempio la possibilità di utilizzare un pulsante che consenta di annullare l'invio di un tweet entro 30 secondi dall'inizio dell'operazione, nello stesso modo sarebbero previste alcune opzioni per la personalizzazione dei profili destinate a rendere questi ultimi maggiormente riconoscibili.

Sempre a pagamento si dovrebbe poter disporre di hashtag personalizzati, visualizzare meno advertising rispetto al resto dell'utenza, condividere video di maggiore durata, distinguere gli account personali da quelli business, personalizzare i badge di profilo così come scegliere dei colori personalizzati sia per l'applicazione mobile che per la versione Desktop di Twitter.

Continua dopo la pubblicità...

Gli azionisti hanno la necessità di capire se il social network sta programmando una strategia credibile per la monetizzazione futura, questo anche alla luce delle accuse lanciate nei confronti del CEO Jack Dorsey a cui è stato spesso rimproverato di dedicare troppo tempo ad un altro suo progetto, Square, sacrificando gli impegni legati a Twitter.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.