Twitter vigila sui furti di identità

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteApple presenta i nuovi MacBook Pro
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Twitter vigila sui furti di identità

I vertici di Twitter non sono disposti a sopportare ancora le lamentele degli utenti per i furti di identità, in particolare se gli account si riferiscono ai nomi di personaggi famosi, ha quindi deciso di mettere in piedi un sistema per vigilare costantemente su eventuali usi impropri dei profili.

L'iniziativa è partita a causa delle numerose critiche subite non soltanto di recente dal noto social network; l'allenatore di baseball Tony La Russa, famosissimo negli USA, è arrivato addirittura a citare la piattaforma in tribunale per un suo falso profilo creato da un utente ignoto.

Ma se da una parte Twitter ha deciso di mostrare e dimostrare maggiore serietà nella vigilanza sugli account, dall'altra ha fatto sapere che non ha alcuna intenzione di risarcire coloro che in passato hanno affermato di aver subito dei danni a causa di identità rubate.

Twitter ha quindi deciso di creare dei particolari account, certificati, che si distingueranno da quelli comuni per la presenza di un vero e proprio sigillo ufficiale con in calcela dicitura Verified Account ("account verificato").

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.