Università italiane sotto attacco

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteGoogle pensa al rebrand di Blogger e Picasa
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Università italiane sotto attacco

Attraverso un account attivato su Twitter e denominano @LulzStorm sono stati diffusi in Rete i collegamenti BitTorrent ad un file che conterrebbe informazioni personali relative a studenti e insegnanti prelevate direttamente dai database delle università italiane.

Il file è stato diffuso tramite tre tweets collegati ad altrettanti dump degli archivi violati, in molti casi i dati sottratti sarebbero riferiti a semplici nominativi, in altri sarebbero stati rese pubbliche anche informazioni come numeri di telefono, email, username e pasword.

Continua dopo la pubblicità...

Nel comunicato dello stesso @LulzStorm, utilizzato per rivendicare l'azione, viene lanciato un monito indirizzato agli studenti: "Cambiate password ragazzi; cambiate concetto di sicurezza, università. Avremmo potuto rilasciare molto di più, avremmo potuto distruggere db e reti intere. Siete pronte per tutto questo?".

La lista degli atenei che potrebbero essere stati coinvolti dall'attacco è molto lunga e riguarderebbe tutto il territorio del nostro Paese; si consiglia quindi a tutti coloro che possiedono un account universitario di modificare quanto prima le proprie credenziali per l'autenticazione.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.