Violati migliaia di account GMail

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteThe Pirate Bay scompare dai risultati di ricerca
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Violati migliaia di account GMail

Dopo Hotmail tocca a GMail. Anche il servizio di posta elettronica offerto da Google è finito sotto le grinfie degli hacker. Ad ammetterlo sono gli stessi vertici di Mounitain View ai cronisti della BBC.

"Ci siamo accorti di recente di uno schema di phishing con il quale gli hacker ottenevano credenziali di accesso per indirizzi e-mail e abbonamenti, inclusi quelli di Gmail" ha dichiarato un responsabile di Google che ha inoltre confermato che l'azienda ha immediatamente provveduto al "reset delle password per gli account colpiti".

L'enorme attacco di phising sembra destinato a lasciare il segno. Ad essere violati sono stati diverse migliaia di account: Hotmail e Gmail le più colpite, ma non mancano le caselle di Yahoo! ed AOL tra le vittime dell'aggressione informatica.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.