WhatsApp Business per le aziende

WhatsApp Business per le aziende

Secondo quanto recentemente confermato da Matt Idema, Chief Operating Officer di Menlo Park, presto le azienda avranno a loro disposizione una versione dedicata di WhatsApp; quest'ultima avrà il nome (non particolarmente fantasioso) di WhatsApp Business e la fase di test sarebbe già iniziata da alcuni giorni per una ristretta cerchia di utenti selezionati.

WhatsApp Business si differenzierà dall'applicazione principale per due caratteristiche: presenterà delle funzionalità appositamente pensate per i professionisti e sarà fruibile a pagamento. WhatsApp rimarrà invece una soluzione gratuita e verrà in parte finanziata grazie agli introiti derivanti dalla sua variante per le aziende.

Mark Zuckerberg e soci hanno quindi deciso di non adottare per WhatsApp la stessa strategia scelta per Facebook Messanger, quest'ultimo infatti include advertising dallo scorso luglio e non dovrebbe dare origine ad alcuno spin-off per il comparto business in modo da non sovrapporsi all'offerta della nuova versione di WhatsApp.

L'applicazione viene già utilizzata ampiamente in ambito lavorativo, per esempio nelle comunicazioni tra le aziende e i clienti, quindi perché optare per la release a pagamento? Uno dei motivi andrebbe ricercato nel supporto agli account verificati che permetteranno agli utenti di identificare con estrema sicurezza i propri interlocutori.

Continua dopo la pubblicità...

Vi dovrebbe essere poi un controllo molto più completo sui contatti, subordinando la possibilità di entrare in comunicazione con altri utilizzatori ad un consenso esplicito. Maggiori dettagli sul progetto, tra cui probabilmente quelli relativi ai costi del servizio, dovrebbero essere comunicati da Facebook nel corso della prossima settimana.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.