WhatsApp: gruppi fino a 1024 utenti

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email
WhatsApp: gruppi fino a 1024 utenti

Attualmente il numero degli utenti che possono partecipare ad un singolo gruppo di WhatsApp, proprietà di Meta, è pari a 512. Questa quota è stata raggiunta lo scorso giugno anche per una questione di concorrenza con applicazioni alternative tra cui per esempio Telegram che prevede la possibilità di creare dei "supergruppi" molto numerosi.

Tale limite sarebbe però pronto ad essere superato arrivando ad un massimo di 1024 persone all'interno dello stesso gruppo, si tratta di una novità importante ma non ancora ufficializzata, in questo momento però sarebbero già in corso i primi test di funzionamento aperti a coloro che hanno deciso di utilizzare la versione beta della piattaforma.

E' comunque difficile stabilire delle tempistiche precise per questa nuova feature, essa infatti dovrà essere implementata lato server e quindi non dipende direttamente da un aggiornamento del client che (più o meno) tutti abbiamo installato nel nostro smartphone. Il rilascio per tutti potrebbe quindi avvenire contemporaneamente sia per iOS che per Android.

Chi volesse capire se la sua beta è stata inclusa nella sperimentazione, e disponesse di un numero di contatti sufficiente, potrebbe mettere alla prova questa funzionalità creando un nuovo gruppo (o incrementando la "popolazione" di un gruppo preesistente) e provando a superare il limite dei 512 iscritti destinato ad essere superato nel breve periodo.

Non si tratta dell'unica novità che ha coinvolto la più nota applicazione per la messaggistica istantanea al mondo nel corso delle ultime settimane, recentemente infatti gli sviluppatori del servizio hanno introdotto il supporto ai link per il collegamento alle chiamate e, riguardo alla tutela della privacy, il blocco degli screenshot per i contenuti effimeri.

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti