Windows 11: l'upgrade è pronto

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email
Windows 11: l'upgrade è pronto

Gli sviluppatori della Casa di Redmond hanno rilasciato nelle scorse ore il primo aggiornamento cumulativo per Windows 11, sistema operativo erede di Windows 10 che comunque continuerà ad essere supportato fino al 14 ottobre del 2025. L'upgrade è associato al nome in codice KB5010414 che porta la piattaforma alla build 22000.527.

E' possibile scaricare da subito il package tramite Windows Update o attendere che sia il sistema stesso ad effettuare il download dai server di Microsoft, per quanto riguarda le nuove funzionalità disponibili queste sono state già annunciate più volte e riguardano in particolare il Microsoft Store e il supporto per le applicazioni di Android.

La possibilità di usare app Android con Windows 11 è limitata per ora agli USA

Relativamente all'interoperabilità con l'ecosistema del Robottino Verde, il gruppo capitanato da Satya Nadella ha deciso di adottare come soluzione ponte l'Amazon Store che già permette di utilizzare le App Android sui dispositivi di Amazon, in ogni caso si tratta di una feature addizionale dedicata per ora agli Stati Uniti che verrà estesa solo più tardi al resto del mondo.

Come spiegato molto chiaramente nel video proposto di seguito, ad oggi l'esigenza di Redmond è quella di eliminare i confini ancora esistenti tra terminali Desktop e device mobile, questo anche con l'intenzione di attirare un maggior numero di sviluppatori intorno ai propri progetti e a tutte le piattaforme della compagnia pensate per il development.

L'aggiornamento ormai in fase di roll-out contiene anche alcune novità concepite per chi lavora da remoto, tra di esse è possibile citare ad esempio la condivisione delle finestre nel corso di riunioni e vieoconferenze e una procedura semplificata (praticamente one-click) grazie alla quale abilitare o disabilitare il microfono dalla barra delle applicazioni.

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti