Windows 365: troppi utenti, prova gratuita in pausa

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteGarante privacy: urgono nuove regole per la Data retention
  • SuccessivoMozilla Vs. Facebook per Ad Observatory
Windows 365: troppi utenti, prova gratuita in pausa

Annunciato solo di recente dalla Casa di Redmond, Windows 365 si sarebbe rivelato quasi da subito un grande successo. Il servizio mette(va) a disposizione un periodo di prova gratuita per testare le funzionalità disponibili ma le richieste pervenute nel giro di pochi giorni sarebbero state tali che Microsoft ha dovuto bloccare le nuove adesioni.

Come è noto Windows 365 è una versione di Windows 10 (e presto anche di Windows 11) fruibile direttamente tramite il Cloud di Azure, si tratta in pratica di un'istanza virtualizzata del sistema operativo che potrà essere utilizzata da dispositivi Windows, macOS, iOS e Android in attesa di una release compatibile con Linux. Per il momento il target di riferimento del progetto è l'utenza aziendale.

Uno dei vantaggi derivanti da Windows 365 risiede nel fatto che gli utilizzatori possono configurare il proprio ambiante di lavoro (CPU virtuali, memoria RAM, storage..), a ciò si aggiunga la sincronizzazione multi-device delle sessioni e il fatto che tutti le procedure relative a sicurezza, configurazione e aggiornamento sono a carico della casa madre.

Stando a quanto confermato nelle scorse ore dal Director of Program Management di Redmond Scott Manchester, la risposta da parte degli utenti a Windows 365 sarebbe stata incredibile (e quindi per alcuni versi inaspettata). Stando così le cose l'unica scelta possibile per garantire l'affidabilità del servizio sarebbe stata quella di mettere in pausa il programma free trial.

Continua dopo la pubblicità...

Chi volesse ricevere degli aggiornamenti riguardo al ritorno della possibilità di effettuare una prova gratuita può iscriversi all'apposita newsletter tramite il form presente in questa pagina Web, registrandosi si avrà inoltre la possibilità di accedere a contenuti riguardanti i vantaggi di un'eventuale adozione di Windows 365 in azienda.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.