Windows 7: Apple prepara le contromisure

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteIn Finlandia la banda larga è un diritto di tutti
  • SuccessivoMessaggini gratis da iPhone e iPod
Windows 7: Apple prepara le contromisure

Manca meno di una settimana al rilascio di Windows 7 e naturalmente anche i concorrenti di sempre, gli uomini della Apple, sono molto interessati agli esiti commerciali di questo nuovo prodotto; l'ultimo sistema operativo di Microsft porrà un freno alle vendite crescenti di computer Mac?

In effetti la domanda non è peregrina, perché un utente deluso da Windows Vista o inamovibile fan di Xp dovrebbe scegliere di passare ad un costoso prodotto di Cupertino quando ha la possibilità di effettuare un upgrade a Windows 7 con poco più di 100 dollari?

Continua dopo la pubblicità...

Da parte sua la Casa di Steve Jobs non è intenzionata a rimanere con le mani in mano, cercherà quindi di limitare l'effetto novità dovuto al lancio dell'ultima piattaforma di Redmond con campagne informative in cui verrà sottolineato il fatto che l'upgrade a 7 non rappresenta sempre una scelta conveniente.

Ora è chiaro che Microsoft, dopo il passo falso di Vista, dovrà proporre un sistema operativo quanto meno attaccabile possibile sotto ogni aspetto (prestazioni, compatibilità, sicurezza..), diversamente il mercato potrebbe girare presto a favore di soluzione targate Apple.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.