Windows 7 preferisce le trasparenze

Windows 7 preferisce le trasparenze

Durante il Professional Developers Conference 2008 i tecnici della Microsoft hanno presentato le prime immagini di Windows 7, il sistema operativo made in Redmond che dovrebbe prendere il posto di un probabilmente pre-pensionato Windows Vista.

Se Windows Vista ha privilegiato nella sua interfaccia l'eleganza del nero, Windows 7 non rinuncerà all'eleganza ma proporrà una grafica basata su pulizia e trasparenza senza tanti toni cupi; alcuni hanno ravvisato nel desktop del nuovo Os più di una similitudine con Mac Os X.

Continua dopo la pubblicità...

Tra le novità di Windows 7 è da sottolineare il fatto che le applicazioni attive non sono più elencate sotto forma di icone associate a del testo descrittivo, ma più semplicemente con icone suddivisa in finestre che mostrano l'anteprima delle diverse pagine.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.