Wish rimarrà in Italia

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email
Wish rimarrà in Italia

I responsabili di Wish, una delle piattaforme più utilizzate al mondo per il commercio elettronico, hanno deciso di non operare più in diversi mercati, motivo per il quale a partire dal 1° marzo dell'anno corrente i commercianti di ben 79 tra Paesi e aree geografiche non potranno più sfruttare il servizio per la vendita dei propri prodotti.

Stando a quanto comunicato dai portavoce del gruppo, tale iniziativa sarebbe dovuta all'esigenza di investire soltanto in alcuni mercati caratterizzati dalle maggiori potenzialità di crescita. Per quanto riguarda le regioni ora abbandonate le performance registrate non sarebbero state tali da giustificare il proseguimento di una collaborazione con gli operatori locali.

La decisione di Wish riguarderà anche l'Italia? Nelle scorse ore diverse testate della stampa generalista avrebbero dato per scontata anche questa ipotesi, le cose però non starebbero esattamente così e la compagnia che ha sede a San Francisco avrebbe già reso noto che il mercato della Penisola sarebbe ancora al centro dei suoi interessi.

In totale i Paesi dove Wish dovrebbe continuare ad essere presente sarebbero 61 e tra essi lo Stivale, per questo motivo anche ai commercianti italiani è stato chiesto di proseguire nelle vendite, non vi sarà alcuna necessità di ricercare delle piattaforme alternative e a partire dalla data precedentemente citata non vi sarà alcuna interruzione di servizio.

Con una certa sorpresa tra i Paesi che non verranno abbandonati da Wish vi dovrebbe essere anche la Francia, in passato infatti le autorità di quest'ultima avevano bloccato la piattaforma a seguito di una decisione del DGCCRF (Direction générale de la Concurrence, de la Consommation et de la Répression des fraudes) per via del sospetto che alcuni dei prodotti venduti presentassero dei rischi.

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti