Zynga crolla in Borsa dopo il nuovo accordo con Facebook

Zynga, game house nota in tutto il Mondo per aver creato social games come FarmVille, CityVille e Mafia Wars, deve gran parte del suo successo all'integrazione dei propri titoli sul Sito in Blue; per questo motivo le decisioni di Mark Zuckerberg e soci possono influenzarne pesantemente il futuro.

Le due aziende hanno recentemente rivisto le clausole della propria partnership, i nuovi accordi prevederebbero in pratica la perdita da parte di Zynga dello status di fornitore privilegiato in cambio di una maggiore libertà di azione basata su servizi indipendenti da Facebook.

Forse anche in considerazione del periodo non particolarmente fortunato per il gruppo, gli investitori avrebbero considerato queste revisioni come peggiorative per Zynga, un'analisi che avrebbe portato il titolo azionario della società a perdere il 6.5% del proprio valore.

Ad oggi la game house avrebbe già perso circa 3/4 della propria capitalizzazione rispetto a quella prevista al momento della prima offerta pubblica d'acquisto, una defaillance che avrebbe determinato la defenestrazione di numerosi dirigenti negli ultimi 12 mesi.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.