1,5 milioni di dollari per Russia.com

1,5 milioni di dollari per Russia.com

Era da tempo che il mercato dei domini non segnalava affari di grosse dimensioni, ora il silenzio è stato interrotto dalla vendita di Russia.com; non male per il nome di un sito che totalizzava poco più di 8 mila utenti unici al giorno.

Russia.com, un sito per la promozione turistica del più grande paese europeo, era di proprietà della società chiamata NewMedia Holdings, fin dal 2004 quest'ultima cedeva il dominio in licenza d'uso ad un'altra azienda chiamata Paley Media.

Il sito non vendeva pacchetti turistici, i suoi guadagni derivavano essenzialmente dall'esposizione di annunci AdSense; considerando il numero di visitatori, è probabile che non siano stati gli introiti derivanti dall'advertising a motivare la spesa effettuata per l'acquisto del dominio.

Gli stessi ex proprietari di Russia.com posseggono anche altri domini con riferimenti a nazioni, tra di essi vi sono anche Morocco.com, Nepal.com, Nicaragua.com, PuertoRico.com, Scotland.com, SouthAfrica.com e Ukraine.com.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.