10 anni di Google Maps

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteTwitter: più guadagni che iscritti
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
10 anni di Google Maps

Google Maps, il servizio per la cartografia digitale di Mountain View ha compiuto i suoi primi 10 anni di vita, la piattaforma venne infatti lanciata l'8 febbraio del 2005; da allora questo strumento ha subito varie evoluzioni, tra queste la più importante è stata sicuramente quella che l'ha portata nei dispositivi mobili dopo un esordio prettamente Web based.

Ad oggi i possibili utilizzi di Google Maps sono diventati numerosi, basterebbe citare le funzionalità integrate per la navigazione stradale e l'interoperabilità con altri servizi messi a disposizione dalla stessa casa madre come per esempio Google Street View e le features che consentono di effettuare tour tridimensionali all'interno di edifici.

Ma la piattaforma di Larry Page e soci è divenuta anche uno strumento diffusamente utilizzato dagli sviluppatori, a partire dalle semplici inclusioni di mappe sui siti Internet fino all'utilizzo delle API (Application Programming Interface) nelle Web application e nelle applicazioni di terze parti per i device mobili come smartphone e tablet.

Se la prima versione di Maps per i telefoni cellulari venne messa a disposizione abbastanza presto, cioè già nell'aprile del 2005, l'esordio di Street View risale invece al maggio di due anni dopo; si dovette poi aspettare fino alla fine del 2012 perché il servizio trovasse spazio anche sul sistema operativo iOS della concorrente Casa di Cupertino.

Con il passare degli anni la piattaforma ha potuto godere anche di alcune acquisizioni come quello di Zagat per i punti d'interesse o Waze per i suggerimenti sul traffico; da segnalare anche l'impiego di risorse per la creazione di nuovi sistemi per la rilevazione tra cui il Trekker con cui catturare immagini panoramiche in luoghi inaccessibili per le auto.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.