100 milioni di iscritti su Linkedin

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteIl C.V.? lo mando a Facebook e Google
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup

Molto meno pubblicizzato di altri social network come Twitter e Facebook, Linkedin ha recentemente superato la soglia dei 100 milioni di iscritti; la sua fortuna è stata quella di puntare su un settore specifico ma universalmente utile come quello dei contatti professionali.

Il successo di questo network sociale è stato costruito con grande pazienza e coerenza, Linkedin è infatti nato nel 2003, quindi precedentemente a Facebook e Twitter, ma non ha mai ceduto alla tentazione di diventare una piattaforma generalista. Su Linkedin ci si iscrive e si accede per lavoro.

Al momento questo servizio può contare su 44 milioni di iscritti residenti nel territorio degli Stati Uniti e su altri 56 milioni di account attivati dal resto del Mondo; ad oggi su Linkedin vengono inseriti 1 milione di nuovi C.V. alla settimana.

Valutata al momento 175 milioni di dollari, la piattaforma creata da Reid Hoffman ha recentemente cominciato a produrre utili con un giro d'affari pari a 243 milioni di dollari nel 2010 e un guadagno netto calcolato sui 15,4 milioni di dollari.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.