2 miliardi di utenti per Instagram

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email
2 miliardi di utenti per Instagram

Instagram, proprietà di Meta (ex Facebook Inc.), avrebbe recentemente superato quota 2 miliardi di utilizzatori. A rivelarlo non sarebbe stato Mark Zuckerberg durante un incontro con gli investitori o nel corso di un evento pubblico ma un collaboratore della compagnia californiana che avrebbe deciso di non rivelare la propria identità.

Stando ai dati disponibili, il social network multimediale acquisito da Menlo Park nel corso del 2012 (per "appena" un miliardo di dollari) aveva raggiunto quota 1 miliardo di utenti nel corso del 2018. Successivamente il gruppo, sempre pronto a comunicare i numeri riguardanti Facebook, non aveva più fornito degli aggiornamenti sulla frequentazione della piattaforma.

In mancanza di un'analisi approfondita del fenomeno è comunque possibile formulare delle ipotesi ed è probabile che l'emergenza pandemica iniziata nel corso dei primi mesi del 2020 possa aver avuto un ruolo fondamentale nella crescita del servizio. Ora Instagram sarebbe secondo solo a Facebook che vanterebbe un'utenza pari a quasi 3 miliardi di unità.

In Italia Instagram verrebbe utilizzato da poco più del 42% dei nostri connazionali, se però si considerassero soltanto gli utenti appartenenti alla fascia d'età compresa tra i 14 e i 29 anni si andrebbe oltre i 76 punti percentuali. Da questo punto di vista il successo di TikTok non sembrerebbe aver privato Instagram del suo target di riferimento, la Generazione Z.

Per quanto riguarda i trend di maggior successo su Instagram, ad oggi il tema dominante sarebbe quello relativo a moda e bellezza seguito nell'ordine dallo shopping, la musica e la danza, i personaggi pubblici e i creator, la carriera e l'istruzione, l'alimentazione, il benessere e la salute mentale, il gaming, i meme e la giustizia sociale.

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti