Account sospeso su WhatsApp? Ecco i comportamenti da evitare per non farsi chiudere l'account

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email
  • CommentaScrivi un commento
  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteAmazon Prime: il prezzo dell'abbonamento aumenta (ma non in Italia)
  • SuccessivoTikTok: la Liga spagnola in diretta streaming
Account sospeso su WhatsApp? Ecco i comportamenti da evitare per non farsi chiudere l'account

WhatsApp è sicuramente una delle app più scaricate ed utilizzate al mondo. Sono pochissime le persone che non l'hanno installata sul proprio smartphone per tenersi in contatto con amici e parenti: di fatto possiamo dire che WhatsApp è, a tutti gli effetti, l'applicazione che ha "pensionato" gli SMS, relegandoli ad un ruolo marginale tra i canali di comunicazione quotidiana utilizzati dalle persone.

Per questo motivo una eventuale sospensione (o blocco) dell'account WhatsApp potrebbe essere particolarmente fastidiosa: se il nostro account venisse sospeso o peggio bloccato, infatti, ci ritroveremmo ad essere isolati dai nostri contatti e gruppi finendo con il risultare irreperibili! Ma può succedere che WhatsApp sospenda o chiuda un account? La risposta è "sì".

L'app di messaggistica del gruppo Meta, infatti, è regolata da determinate linee di comportamento (indicate all'interno di un documento che prende il nome di "Termini di servizio di WhatsApp") che devono essere scrupolosamente seguite per evitare di subire l'espulsione dal sistema, esattamente come accade sui social come Facebook o Instagram quando si tengono comportamenti molesti o si diffondano contenuti illegali. Ma quali sono i comportamenti che potrebbero portare alla sospensione o alla chiusura definitiva dell'account WhatsApp?

I comportamenti che potrebbero costarvi la chiusura dell'account WhatsApp

Come detto, per sapere quali sono i comportamenti da "cartellino rosso" è bene rifarsi alle linee guida espresse nei "Termini di servizio di WhatsApp". Di seguito andremo ad elencare i principali comportamenti che potrebbero causarvi la sospensione o chiusura dell'account:

  • segnalazioni degli altri utenti: tenere un comportamento molesto nei confronti di altri utenti di WhatsApp potrebbe costarvi caro... se numerosi utenti dovessero segnalarvi, i gestori del servizo potrebbero decidere di sospendere il vostro account! Il rischio, ovviamente, diventerà concreto al crescere del numero di segnalazioni, non essendo sufficiente che un singolo utente vi segnali per scatenare il ban dal sistema.
  • utilizzo di un nome o di una foto fake: è assolutamente vietato simulare l'altrui identità su WhatsApp così come creare identità di fantasia. Il regolamento dell'app prevede che l'utilizzatore ne faccia buon uso ed utilizzi gli strumenti messi a sua disposizione in modo lecito e corretto: non tutti sanno, inoltre, che aprire un profilo fake costituisce reato di sostituzione di persona (punibile con un anno di reclusione a norma dell'articolo 494 del Codice Penale).
  • condotta sospetta o illegale: utilizzare WhatsApp per perpetrare truffe o altri comportamenti illegai o scorretti potrebbe portare alla chiusura dell'account (fermo restando le ulteriori conseguenze legali)
  • violazioni di diritti d'autore, marchi e altri diritti di proprietà intellettuale: anche la violazione, grave e ripetuta, dei diritti di proprietà intellettuale altrui possono portare alla chiusura dell'account (fermo restando le ulteriori conseguenze legali)
  • spam: è assolutamente vietato inviare o condividere messaggi non sollecitati, comunicazioni promozionali massive o "Catene di Sant'Antonio"... anche in questo caso la punizione potrebbe essere la sospensione o la chiusura definitiva dell'account
  • mancata attivazione o mancato utilizzo: il mancato utilizzo dell'account potrebbe portare, dopo un certo lasso di tempo, alla chiusura dello stesso per inutilizzo (nei "Termini di servizio", però, non viene specificato qual'è questo periodo di tempo).

Cosa fare se si viene sospesi da WhatsApp?

La sospensione dell'account, solitamente, non è preceduta da alcun avviso quindi avviene improvvisamente. Se il tuo account è stato sospeso troverai il seguente messaggio quando provi ad accedere a WhatsApp:

Il tuo numero di telefono è sospeso dall'utilizzo di WhatsApp. Contatta l'assistenza per aiuto.

Se si pensa che l'account sia stato sospeso per errore è possibile inviare un'email all'assistenza di WhatsApp (in lingua inglese) chiedendo il riesame del caso e fornendo tutte le necessarie spiegazioni.

Se la richiesta viene rigettata, purtroppo non sarà più possibile utilizzare WhatsApp in abbinamento a quel dato numero di telefono. Per tornare ad utilizzare l'app di messaggistica, quindi, l'unica strada percorribile è il cambio della numerazione telefonica.

Come utilizzare WhatsApp senza correre il rischio di venire sospesi

Di seguito un video ufficiale di WhatsApp che spiega come utilizzare in modo corretto gli strumenti offerti dall'applicativo:

Senza entrare nel merito dei singoli punti evidenziati nei "Termini di servizio" di WhatsApp è bene tenere a mente che un utilizzo corretto ed onesto dell'applicativo è la strada migliore per continuare ad utilizzarlo senza il rischio di incorrere in situazioni fastidiose come la sospensione o la chiusura dell'account.

Massimiliano Bossi

Stregato dalla rete sin dai tempi delle BBS e dei modem a 2.400 baud, ho avuto la fortuna di poter trasformare la mia passione in un lavoro (nonostante una Laurea in Giurisprudenza). Convintamente "nerd", sono il fondatore di MRW.it e mi occupo quotidianamente di tecnologia e nuovi media digitali da più di vent'anni.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti