Amazon valorizza l'artigianato italiano

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteMicrosoft aggiorna Office 365 per migliorare il lavoro in team
  • SuccessivoRilasciato WordPress 3.0.1
Amazon valorizza l'artigianato italiano

Amazon ha deciso di valorizzare il lavoro dei piccoli artigiani del nostro Paese dedicando a questi ultimi maggiore spazio sulla propria piattaforma per il commercio elettronico. A tale scopo la sezione del servizio dedicata al Made in Italy verrà ampliata non soltanto nella localizzazione nostrana, ma anche in quella francese, tedesca e britannica.

Il progetto riguarderà in un primo momento alcune attività delle province di Bergamo e Vicenza e delle regioni di Calabria e Campania, per poi estendersi ad altre località. A tal proposito è bene segnalare che in Amazon sono già presenti da qualche tempo altre due sezioni dedicate all'artigianato della città di Firenze e della Sardegna.

I prodotti offerti saranno differenti a seconda delle specificità di ciascuna area, gli artigiani della Calabria offriranno per esempio sculture, camini, utensili da cucina così come la 'Nduia, salame piccante spalmabile noto in tutto il mondo; nello stesso modo i Campani punteranno sulla sartoria, sulla pelletteria così come su spaghetti, taralli e alici.

Gli artigiani vicentini proporranno articoli di argenteria e gioielleria così come prodotti per l'arredamento come le cassapanche in pelle, da Bergamo verranno infine offerti articoli di vetreria, falegnameria e prodotti per l'arredo della casa. Grazie a questa iniziativa il bacino potenziale per tutti gli operatori coinvolti potrebbe arrivare a oltre 300 milioni di unità.

Continua dopo la pubblicità...

Le sezioni dedicate all'artigianato italiano di Amazon non si limiteranno a mostrare le creazioni in vendita, ma rappresenteranno anche una sorta di vetrina attraverso la quale i venditori potranno offrire descrizioni dettagliate sulla realizzazione dei propri prodotti e raccontare a milioni di persone la "storia" della propria attività.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.